Coppa Piemonte: l’InVolley Serie D gioca a sprazzi e conquista 4 punti su 6

 
Nella prima giornata di Coppa Piemonte, che vede affrontarsi squadre di Sere C e D in 3 giornate, la nuova Serie D di Daniele Turino e Claudio Feyles ha disputato 2 partite con molti alti e bassi in entrambe le partite, non avendo quella continuità di rendimento che servirà in futuro, ma che forse adesso è troppo presto per sperarla.
 
Oltre ai due nuovi allenatori, diversi visi nuovi nella squadra: il rientro di Francesca Mariotti e Camilla Neriotti dai prestiti dell’anno scorso, Iride Campolo in prestito dal Parella per la Serie D, i 95 freschi vicecampioni d’Italia in Under 14, Isabella Bourlot, Elisa Crivellaro, Veronica Ivaldi, Sofia Moretto e Serena Vaglietti (non convocata per queste 2 partite), la “fuori quota” e Capitana Marianna Tamagnone (infortunata), infine tutto il 94 che sarà la spina dorsale anche dell’Unde16, Camilla Dametto, Francesca Anderlini, Ilaria Fasano, Eleonora Cavaglià, Margherita Grattarola e Alessandra Vergnano.
 
Nella prima partita c’è davanti l’UnionVolley, senza brillare portiamo a casa i 3 punti, ma l’attenzione nei fondamentali del muro, difesa e ricezione non è al 100%, infatti le ospiti hanno vita facile in certi frangenti della gara, che alla fine riusciamo a risolvere ugualmente grazie alla nostra forza in attacco e in battuta.
 
La seconda gara è più combattuta, contro il Balamund che disputerà il campionato di Serie C; la partenza è sicuramente sottotono, infatti nel primo set non entriamo per nulla in partita, nel secondo anche se sotto di 4 punti, con maggiore attenzione in difesa e a muro riusciamo a portarci sul 20 pari, e sul finire del set molti errori avversari ci fanno anche vincere 25-23.
Il terzo è la fotocopia del secondo, partenza negativa, 14-9 e ripresa sul 20 pari; purtroppo forse la paura di chiudere il set ci ha portato a fare troppi errori, e quindi si viaggia sempre con un punto e un errore, 24 pari, 25 pari e infine 27-25 per le ospiti.
 
La sconfitta non pesa, i troppi errori sul finale indubbiamente si, ma per questo si lavorerà in palestra tutti i giorni.
 
 
Prossima gara sarà DOMENICA (e non sabato, gara spostata) a Carrù contro le padrone di casa del Mondovì (serie D) e il New Volley Erbavoglio di Asti (Serie C).
 
 
 
 
InVolley – UnionVolley       3 – 0    (25/16 – 25/23 – 25/18)
 
Anderlini F.(5), Bourlot I., Campolo I.(1), Cavaglià E.(1), Crivellaro E., Dametto C.(9), Fasano I.(8), Grattarola M.(2), Ivaldi V.(L), Mariotti F.(11), Moretto S.(5), Neriotti C.(7), Vergnano A.(L).
 
 
Balamund – InVolley     2 – 1     (25/16 – 23/25 – 27/25)
 
Anderlini F.(8), Bourlot I.(0), Campolo I.(4), Cavaglià E.(0), Crivellaro E., Dametto C.(9), Fasano I.(15), Grattarola M.(0), Ivaldi V.(L), Mariotti F.(3), Moretto S.(0), Neriotti C.(6), Vergnano A.(L).