MERRY CHRISTMAS 2008

 
La neve scendeva ormai da giorni con un incessante silenzio e tutto il territorio indiano si era trasformato in una soffice coperta di Lana Merinos …..quando:
“Avvistamentoooo di nuvolaaa indianaaa ore 16!!!” urlò Naso Bucato dall’alto palatenda cambianese.
“Eh??? Ma che dici non si vede una nuvola indiana da giugno!!!” ribattè Piccolo coyote.
“Stannooo arrivandooo!!!”
“Ma chi?? Che stai dicendo Naso bucato!!!”.
A rispondere alla domanda di Piccolo Coyote ci pensò il saggio capo di tutti gli indiani Nuvola Blu: “ Sta arrivando la tribù di In Volley mio curioso indianino e tra poco ci prepariamo ad accoglierli con un caloroso Augh!!!”
“Capo!Capo!” strillò affannato Occhio di Lince “ è arrivata la tribù dei Cheyenne!”
“Fateliii entrareee!”ordinò Nuvola Blu.
Si aprirono i portoni di giunco del grande Palatenda e avanzò con passo sicuro e temerario la leggendaria tribù dei Cheyenne: “Augh Nuvola blu! Io sono Stella del mattino, sapiente capo della tribù dei Cheyenne, proveniamo dalle terre impervie di Riva presso Chieri, Poirino, Andezeno e Buttigliera. Io e i miei compagni indiani siamo lieti di esser stati invitati a questo torneo di pallavolo, dimostreremo tutta la nostra prodezza e furbizia, mettendo a tappeto gli avversari!”.
Ma ad interrompere il discorso di Stella del mattino giunse a cavallo la tribù dei Sioux: “Augh a tutti!Il mio nome rimbomba da Pino fino a via Fea, da Via Tana a Sant’Anna : mi presento io sono Toro Seduto e loro i miei fedeli fratelli e non vediamo l’ora di riscaldarci a suon di bagher!!!”. “Auggha bene chi auggha per ultimo!” interruppè una voce dal fondo del Palatenda. “Noi siamo la tribù degli Apache, figli delle terre di Santena, Cambiano e Pecetto. Io sono Geronimo, il capo tribù e accettiamo la vostra sfida!!!”.
Vedendo l’adrenalina scoppiettare nell’aria Nuvola Blu alzandosi sulla cima di un focolare spento urlò: “Bene…1…2…3…7…13….16…23…45…58…caspita siamo ben 142 indiani!!!ora che siamo tutti presenti possiamo dare inizio alle partite che ci prepareranno al GIOCA TRIBU’ che avrà inizio da domenica 22 febbraio…ma ora non perdiamoci in augh e bla bla bla…3…2….1….VIA!”
Tra un palleggio di qua e un bagher di là, il pomeriggio trascorse in allegria e divertimento; Nuvola Blu per ringraziare tutti i giovani indiani di aver partecipato regalò montagne di cioccolato, fiumi di Estathè e sconti per la nuova collezione autunno/inverno di costumi indiani, ma soprattutto fece scrivere in cielo un messaggio di fumo:
“vi aspettiamo domenica 22 febbraio nel territorio di Pino…
per informazioni seguire i segnali di fumo!ciao a tutti indiani!”