Il 2001 espugna il campo del Parella in U12 e rimane in testa alla classifica

Ieri è toccato al Parella incrociare le armi contro la nostra corazzata. La partita era importante perchè determinava chi rimaneva in vetta alla classifica del campionato U12. Le nostre entrano in campo veramente determinate e solo fino al 6 pari del primo set si vedono scambi da entrambi i lati, poi le ragazze aumentano i giri, il motore entra in coppia e si sprigiona una forza esplosiva che chiude il primo set a 9. Il secondo ed il terzo set iniziano ancora meglio, partendo fin dal primo punto a macinare quel divario con le avversarie concedendo 6 punti nel secondo parziale e 7 nel terzo. Simone esegue diversi cambi in tutti i set e ciò dimostra che la vittoria è stata portata avanti dal collettivo.
E’ probabile che nelle fasi finali del campionato provinciale incontreremo di nuovo questa formazione ma il messaggio è chiaro: LASCIATE OGNI SPERANZA VOI CHE CI INCONTRATE !!!
Il secondo match ci vede avversari del Testona Arancio, formazione di bimbe del 2003, allenate dal Maresciallo Cinzia. Complimenti a queste ragazzine che soprattutto nel bagher hanno dimostrato di lavorare davvero bene. Fra un paio di anni saranno avversarie ostiche per chiunque. 
Ed ora parliamo del personaggio del giorno: ad unanimità la commissione vota 2 personaggi e precisamente Chiara V. e padre: la prima, dopo aver eseguito un turno di ben 7 battute consecutive, decide di stupirci con una bella battuta direttamente sotto rete che permetterà a tutti di gustare i pasticcini giovedi p.v. (vedi regolamento di squadra). E’ risultato vano il tentativo di papà Daniele di impugnare il regolamento, enfatizzando il suo "braccino corto" nel voler ottemperare a questo impegno, guadagnandosi gli onori della cronaca.