il 2001 guadagna 5 punti o ne perde 1 in U13? Questo è il dilemma !!!

Concentramento INFINITO  quello di ieri pomeriggio a Carmagnola.
Ingresso in palestra alle 14,25 per il riscaldamento in previsione della prima partita con il Pino Volley. Uscita dalla palestra alla fine dell’ultima partita con il New Volley Carmagnola alle 20,50 sotto una fitta nevicata.
Le avvisaglie di questa maratona si avevano fin dai primi punti: la palla andava da un lato all’altro del campo senza mai cadere.
Secondo chi scrive, entrambi i match sono sempre stati condotti dalle nostre ragazze che hanno cercato di esibire una bella pallavolo, fatta di tecnica e di azioni che terminavano con schiacciate.
Di fronte invece avevamo due formazioni che hanno utilizzato spesso azioni di rimessa, rimettendo la palla in gioco di secondo tocco e a volte di primo.
Le ragazze hanno sofferto questo stile di gioco ma hanno tenuto duro; senza innervosirsi e senza perdere la concentrazione, hanno saputo imporre la loro classe e la loro maggior tecnica ottenendo questo ottimo risultato.
Alla fine della partita contro il Pino abbiamo salutato l’allenatrice e il dirigente augurandoci reciprocamente di non incontrarci più per quest’anno (credo fosse la quarta occasione tra U14 – 13 – 12) certi che tale augurio fosse condiviso anche dalla loro tifoseria che è apparsa irritata verso il nostro modo di fare il tifo, che ieri invece era abbastanza calmo e tranquillo. Vogliamo sottolineare che noi incitiamo esclusivamente le nostre ragazze, non facciamo cori contro le avversarie di turno nel pieno rispetto delle regole e dell’educazione.
Per rispondere al quesito iniziale la commissione, riunitasi ieri sera sotto la neve, decreta all’unanimità che sono assolutamente 5 PUNTI GUADAGNATI che ci permettono di rimanere nella parte alta della classifica del girone nell’attesa dei prossimi accoppiamenti delle fasi finali del campionato.
P.s. Le atlete del 2001, l’allenatore, i Tm, i genitori e parenti tutti, si associano alla felicità di "zio Giudo del 2000" per la nascita di Vittoria, augurando tanta gioia e felicità.