Involley ’98 vince il derby torinese

Eccoci giunti al derby  tra Union e Involley in under 14. Nella nostra squadra rientrano alcune infortunate tranne Brussino, e purtroppo Zannoni deve abbandonare forzatamente il campo nel terzo set per evitare di sforzare la caviglia dolorante. Questa partita per la nostra annata è ormai l’incontro di cartello della stagione, si affrontano infatti le 2 formazioni che solitamente esprimono il miglior gioco nella categoria. Ormai ci si conosce a memoria e tra le ragazze delle due compagini, anche grazie alle selezioni provinciali dove hanno avuto modo di conoscersi come compagne, c’è molto rispetto. Idem tra le due tifoserie. Tale il clima di convivialità che addirittura durante la fase di riscaldamento l’allenatore avversario, preso dalla foga, si è messo persino a murare le nostre ragazze e durante il cambio di campo tra il terzo ed il quarto set si è premurosamente sincerato delle condizioni di Giorgia. Fantastico.
Ma torniamo alla componente sportiva
Complessivamente la nostra formazione non gioca benissimo o quanto meno è molto discontinua.
Ci aggiudichiamo agevolmente il primo set  25 a 18.
Molti errori gratuiti e disattenzioni ci costringono sempre a giocare in affanno, vinciamo faticosamente il secondo set 26 a 24 e per la prima volta nella stagione finiamo anche per perdere un set, il terzo, 22 a 25. Nel quarto set ristabiliamo gli equilibri in campo e pur senza esagerare portiamo a casa l’ultimo set con identico punteggio del primo. Il tre a uno finale comunque premia meritatamente le nostre ragazze.
Complessivamente possiamo dire che le due ottime formazioni sono riuscite ad esprimere un bel gioco solo a sprazzi. Speriamo che si sia solo trattato di un po’ di stanchezza, motivata dall’orario e dal fine settimana ormai alle porte.
Il nostro weekend infatti si preannuncia impegnativo, con due partite nelle quali sarà bene fare vedere realmente di che pasta sono fatte le nostre giovani atlete.