Positivo il secondo turno dei regionali per il ’98 e …..

 
La notizia più importante di oggi, vittoria a parte, è che la squadra era al completo dopo tanto, troppo tempo. Per diverse nostre ragazze è stato come se fosse la prima volta e gli applausi che le hanno accolte in campo credo che abbiano ben rappresentato l’affetto della famiglia Involley.  Affetto ed entusiasmo che come gruppo ‘98 porteremo in massa tra poco alla partita delle sorelline minori del ’99.
Tutto bene dunque, non benissimo ma bene. Il primo set è stato disastroso nel fondamentale della battuta e se a questo aggiungiamo un po’ di tensione eccessiva da parte delle nostre ragazze è facile spiegarsi il testa a testa che si è verificato fino al 15 pari. Da lì in poi sono finite le paure e il distacco si è fatto pesante per le ragazze di Asti. Una buona squadra quella delle nostre cugine che però dalla fine del primo set ha perso un po’ la concentrazione che le aveva fatte fin lì ben figurare. Dunque un altro importante passo avanti verso le final four anche se la nostra attenzione è ora rivolta alla prossima partita di domenica con Novara.
Poco altro da aggiungere se non due note di colore. La prima è rivolta al numero di telecamere che hanno ripreso la nostra partita, mancava solo la Rai…, la seconda è invece per due nostri “vecchi” che oggi compivano gli anni: il nostro “tamburino argentino”  Raul, che oggi ha dato il ritmo alle bimbe, e a Carlo, nostro dirigente che oltre a seguire passo passo le nostre ragazze, come se non bastasse, domenica è andato  anche a seguire le ragazze avversarie fino ad Alba per passare le giuste informazioni ai nostri 2 tecnici. Che dire… “You’ll never walk alone”, direbbero a Londra (a Liverpool in particolare), “non camminerete mai da sole” potremmo tradurre. Ad ogni modo..se avete voglia di cominciare a correre, fate pure: noi ci siamo.
 
ps.
 
le ragazze di Christian e Stefano hanno vinto e sono in finale.
Hanno vinto perche sono state molto brave. Tecnicamente e agonisticamente ce l’hanno messa tutta conquistando una vittora strameritata,
ma..KKe tifo ragazzi!! DA BRIVIDIIII!!
Sugli spalti almeno tre annate di ragazzine dal 2001 al ’98 ed una tonnellata di genitori a fare un tifo I N F E R N A L E
Un palazzetto stra-pieno, cori fantastici, fantasia e cuore, roba che la serie A se la sogna. Tanta roba come dicono i nostri del 2000. Bello essere tutti uniti PER qualcosa o meglio PER qualcuno. E quando questo qualcuno sono delle fantastiche ragazzine e due bravi allenatori, beh..è stupendo.  E come sempre… SU LE MANI TIFIAMO CHIERII!!