Serie B1: gradito ritorno a casa di Moretto

Si torna oggi a parlare di serie B1 e lo facciamo annunciando l’arrivo, o per meglio dire il ritorno a casa, dell’opposto Sofia Moretto, classe 1995.

Infatti Sofia arriva all’InVolley in Under13 e vi resta 4 anni, vincendo tutto quello che si può vincere a livello giovanile in Piemonte(Campionessa Regionale Under13, Under14, 2 volte Under16, ViceCampionessa d’Italia Under14) e sempre da grande protagonista.
Indimenticabile la Finale Regionale Under16 vinta 3-2 contro un agguerrito Agil Trecate in un palazzetto caldo e stracolmo di pubblico, quando le bordate in attacco e i muri di Sofia hanno fatto davvero la differenza. Poi il passaggio al Lilliput Settimo dove ottiene tre titoli Provinciali Under18, tre 2° posti regionali Under18 ed esordisce in B1.

Il Progetto Volley DOC è stato lieto di riprendere il lavoro di InVolley ed ha colto al volo l’occasione di riavere Sofia nelle proprie fila e di poterne apprezzare nuovamente le doti sia tecniche che umane.

Per Sofia, che ritrova le sue compagne di tante successi Diletta Curiazio e Asja Cogliandro, ci sarà la grande opportunità di poter lavorare con Michele Marchiaro e il suo Staff, altamente qualificato e specializzato nella valorizzazione delle giovani promesse, con l’obiettivo comune di diventare un’assoluta protagonista nel campionato di B1 e porre le basi per un’ulteriore crescita tecnica ed agonistica.

 
– Anno 2008-2009: Under14 presso InVolley, Campionessa Regionale e Vice-Campionessa d’Italia Under14
– Anno 2009-2010: Under16 e serie D presso InVolley, Campionessa Regionale e 6° posto Finali Nazionali Under16
– Anno 2010-2011: Under16 presso InVolley, Under18 e serie C presso Lilliput Settimo, Campionessa Provinciale, 2° posto FinalFour Regionale
– Anno 2011-2012: Under18 e serie C/B1 presso Lilliput Settimo, Campionessa Provinciale, 2° posto FinalFour Regionale
– Anno 2012-2013: Under18 e B1 presso Lilliput Settimo, Campionessa Provinciale, 2° posto FinalFour Regionale
 

 

Diamo quindi il bentornato a casa a Sofia e le facciamo un grosso in bocca al lupo per la stagione a venire!