Serie C: 3 punti che ci riportano in seconda posizione a parimerito con il Lingotto

 
In settimana solo notizie negative dall’infermeria, 3 giocatrici ai box ancora per l’Asti InVolley, Ingignoli e Pasini solo le ultime della lista, poi Durando.
In campo grande occasione per quelle ragazze che han giocato di meno e che contro il Balamund pieno di Under16 possono dimostrare il loro valore.
In palleggio quindi Cavaglià e opposto la novità Torchio, ali Fasano e Tamagnone, centrali Grattarola F. e Mariotti, libero Paggi.
 
Partita non semplice, il compito di vincere a tutti i costi non è cosa facile anche con una squadra di bassa classifica, e con una squadra rimaneggiata in 3/6 in campo.
Gli errori sono molti ma la maggiore esperienza e tecnica della squadra di Daniele fa sì che la vittoria non sia mai messa in discussione.
Durante la gara c’è spazio anche a Gaiotti, esordio per lei nel 2011 e come secondo libero per Grattarola M.
 
Daniele: “La partita non è stata delle migliori, ma l’obiettivo era fare 3 punti e sperare nei passi falsi degli altri, adesso saranno 3 finali che finiranno il 7 maggio, poi i Playoff, noi ci crediamo ancora!”
 
I 3 punti guadagnati ci portano al secondo posto, grazie al 3-2 del Lingotto in casa del Calton (51 punti a testa), il Centallo (55 punti) perde ancora e si porta a soli 4 punti con ancora 9 punti da conquistare, vedremo chi meriterà i Playoff.
 
 
Asti InVolley – Balamund Bella Rosina                3 – 0
                                                           (25/18 – 25/17 – 25/19)
Bersighelli C., Cavaglià E., Gaiotti L., Grattarola F., Grattarola M., Fasano I., Fullin R., Ingignoli L., Mariotti F., Paggi S., Pasini G., Tamagnone M., Torchio L.
Allenatore: Daniele Turino
ViceAllenatore: Francesco Trinchero
Dirigente: Francesco Tamagnone