Serie C: vittoria importantissima fuori casa

 
A Cossato (Biella), vittoria necessaria per il cammino verso le parti alte della classifica.
Ancora senza le infortunate Gaiotti e Torchio, assenza importante anche quella di Fasano, convocata con la B1 a ReggioEmilia.
 
Partita difficile sotto molti profili: il Cossato deve fare punti per togliersi dalla zona rossa della classifica, dal canto nostro i 3 punti sono importanti per continuare a sognare le zone alte della classifica.
In campo nel primo set in campo ci sono Ingignoli in palleggio, Bersighelli opposta, ali Pasini e Tamagnone,, centrali Durando e Grattarola F., libero Grattarola M.; tutto va nel migliore dei modi, l’attenzione per i piccoli particolari fa la differenza e il set finisce a 16 per noi.
 
Nel Secondo set si inizia un po’ con il freno a mano tirato, punto su punto fino al 10 pari con un paio di errori che non ci fanno prendere il largo nel set, un po’ di ricezioni sbagliate e poco precise fanno si che il gioco al centro non sia constante e all’ala non riusciamo a fare la differenza; dopo il 10-11 per noi riusciamo a fare la differenza nel gioco, murando più palloni e difendendone più degli avversari, le ali riescono a gestire più palloni in attacco e questo fa si che le avversarie debbano trovare più soluzioni e sbagliare di più.
Nel finale Mariotti entra nel ruolo di opposto nel migliore dei modi, facendo 3 su 3 in attacco.
Vinto il set a 19.
 
Il terzo set è quello del buio totale, tantissimi errori che fanno sì che la squadra non decolli per nulla, tanti cambi non ottengono il risultato sperato, le padrone di casa ci credono a tal punto che ci mettono sotto in tutti i fondamentali, il nostro attacco non riesce a fare la differenza, tanti errori anche su questo fondamentale; il set scivola via e noi non abbiamo la forza di reagire, 25-18 per le biellesi.
 
Quarto set ricominciato nel migliore dei modi anche se nella prima parte ci fa compagnia la paura di sbagliare e il gioco ne risente parecchio.
Andiamo di pari passo con il Cossato fino ai 10, ma poi mettendo a segno molti muri (sia muri-punto che muri toccati), facciamo si che la i nostri attaccanti siano nelle migliori condizioni di fare danni alla difesa avversaria. Paggi e Fullin entrando in seconda linea fanno vedere con difese e ricezioni che è difficile mettere palla a terra nel nostro campo. Vinciamo 18/25 e i tre punti sono nostri.
 
Con questa vittoria ci portiamo a meno 1 dal Lingotto che ha perso in casa con il Centallo per 3 a 2.
I prossimi avversari saranno proprio le ragazze del Lingotto in casa nostra a Cambiano, sabato 26 Febbraio, alle ore 21.
 
Teamvolley – Asti InVolley             1 – 3
                                   (16/25 – 19/25 – 25/18 – 18/25)
Bersighelli C., Cavaglià E., Durando S., Fullin R., Grattarola F., Grattarola M., Ingignoli L., Mariotti F., Paggi S., Pasini G., Tamagnone M.
Allenatore: Daniele Turino
ViceAllenatore: Francesco Trinchero
Dirigente: Francesco Tamagnone