Serie C: Buona la Prima! 3 a 1 in casa contro il Cafasse

 
La prima partita della stagione è sempre una mezza incognita, non sai mai come il gruppo possa affrontare una partita che finalmente conta dei punti, non sai come si possano risolvere i problemi legati ad una partita difficile come quella contro la forte squadra del Cafasse….invece il risultato è stato ottimo e anche la risposta sul gioco.
 
Partita difficile da affrontare contro un’avversaria, il Cafasse Borgaro, che è una delle candidate per essere protagoniste del nostro girone.
Senza i palleggiatori della squadra, infortunati, dalla B1 viene a darci una mano Mary Cumino, appena 18enne ma già con grande esperienza di alto livello; con lei nel sestetto iniziale ci sono Chiara Bersighelli opposta, ali Ilaria Fasano e Giulia Pasini, centrali Francesca Grattarola e Stefania Durando, libero Margherita Grattarola.
 
Il primo set diventa la fiera degli errori da parte nostra, sembra di giocare sempre in agitazione, il Coach Daniele chiama i due tempi a disposizione e qualcosa cambia, dal 15 – 20 al 22 pari, arriviamo anche al 23 – 22 con un’incredibile voglia di vincere, poi 2 errori (battuta e attacco) ci fanno ritornare in svantaggio, l’ultima azione, lunghissima, viene vinta dalla squadra ospite 23 – 25.
 
Secondo set sulla stessa lunghezza d’onda del primo, le ospiti di Coach Santoro sempre in vantaggio e noi sempre a rincorrere, un doppio cambio Ingignoli-Torchio fa rifiatare palleggio e opposto, ci ridà nuova linfa, l’ingresso di Gaiotti da maggiore energia in battuta e in ricezione, riusciamo ad arrivare al 24 pari, anche con un po’ di fortuna, e con un colpo di reni portiamo a casa il set che per tutto il tempo era stato a favore del Cafasse.
 
Forse il fatto di aver di aver vinto in volata il secondo set, o di aver fatto bene a livello di gioco, il terzo inizia in modo migliore rispetto ai primi 2 set, in battuta con Mariotti siamo più aggressivi e ci portiamo avanti col punteggio, il gioco diventa molto più fluido, e Cumino che fino a quel momento era stata un po’ “timida” sale in cattedra e diventa determinate con le sue giocate da palleggiatore di alto livello qual è!
Pasini e Fasano in attacco fanno la differenza adesso, la difesa avversaria fa fatica a contenerle, infatti sono le top scorer della partita.
Sulla falsariga del terzo anche il quarto set, con meno errori nella parte centrale della gara, e con un Cafasse un po’ meno volenteroso di aggredirci.
 
Daniele a fine gara: “Tornare in C con una bella vittoria ci voleva, ho appena fatto i complimenti alla squadra per il carattere dimostrato nel secondo e terzo set, anche se nel primo abbiamo recuperato una situazione abbastanza negativa; la seconda linea ha lavorato abbastanza bene, il rapporto muro difesa deve migliorare molto, ma la strada è quella giusta. Lavorare dopo una vittoria è sempre meglio, l’ambiente è più tranquillo e il lavoro si sente di meno. Devo ringraziare Mary Cumino di essersi messa a disposizione della squadra anche se leggermente infortunata.”
 
 
Prossima gara sarà sabato 23 Ottobre a Ovada alle 17.45.
 
 
 
Asti InVolley – Delfin Borgaro Volley   3 – 1      (23/25 – 26/24 – 25/22 – 25/13)
Bersighelli C., Cumino M., Durando S., Fasano I., Gaiotti L., Grattarola F., Grattarola M., Ingignoli L., Mariotti F., Paggi S., Pasini G., Tamagnone M., Torchio L.
 
Allenatore: Daniele Turino
ViceAllenatore: Francesco Trinchero
Dirigente: Francesco Tamagnone