Serie D: continua il momento positivo

 
Primo set alla grande, poi una flessione che non pregiudica però il 3 – 0
 
Ancora vincenti le ragazze di coach Cavallari che proseguono il loro ruolino di marcia spedito nel girone di ritorno, collezionando l’ottava vittoria consecutiva, questa volta ai danni dell’Unionvolley.
 
Panetta unica assente per motivi di studio, ma per la prima volta dopo 2 mesi torna a disposizione Ivaldi, per l’occasione non schierata nel suo consueto ruolo di libero.
 
Inizio titubante per le biancoblu con Cavallari costretto a chiamare il time-out sul punteggio di 1 – 4 per ricordare le competenze assegnate, sospensione che ha avuto gli effetti desiderati vista la reazione delle giovani di casa, capaci di annichilire le avversarie con un eloquente 25 – 10.
 
Sempre difficile l’avvio del secondo parziale con il mister ancora a chiedere tempo dopo pochissime azioni, questa volta la reazione è parziale perché le ragazze rientrano in partita immediatamente ma senza la capacità di scappare nel punteggio; si arriva così sul 24 pari prima di chiudere il set con 2 ottimi attacchi.
 
Sulla falsa riga il terzo parziale con le ragazze di casa nuovamente sotto nel punteggio dopo pochissime azioni e mister ancora costretto al time-out sul punteggio di 2 – 6; il recupero è nuovamente veloce e questa volta l’InVolley riesce ad imbastire una piccola fuga fino al 21 – 17, prima di farsi raggiungere sul 24 pari, annullare un set point sul 26 – 27 e chiudere la partita con una alternanza di muri e attacchi davvero micidiali.
 
Partita meno brillante di altre settimane, con l’InVolley che gioca un gran primo set ma poi si limita a giochicchiare in troppe situazioni, rischiando di compromettere il bel trend di risultati che si è creata. Sugli scudi la prestazione del palleggiatore Curiazio e dei centrali Cogliandro e Bourlot; sempre più solida poi la partita di Bevilacqua sia nei fondamentali di prima che di seconda linea.
 
Cherasco (3 – 0 sul San Francesco), Almese (3 – 0 sul Savigliano) e Bra (3 – 0 sul Venaria) proseguono nella loro fuga in testa alla classifica; alle loro spalle torna alla vittoria il Villanova (3 – 0 al San Secondo) mentre perde terreno il Fortitudo (sconfitto a domicilio 3 – 0 dal Saluzzo). Dravelli vincente per 3 – 1 sul Condove.
 
La classifica: Cherasco 60; Almese 52; Bra 51; Villanova 43; InVolley 40; Fortitudo 37; San Francesco, Savigliano 30; Dravelli 26; Saluzzo 23; Venaria 19; Unionvolley 16; San Secondo 9; Condove 5.
 
InVolley – Ford Sara Unionvolley                3 – 0 
(25/10 – 26/24 – 29/27)
InVolley: Cogliandro 20; Casagrande (K) 4; Nogarotto 0; Aimasso 7; Bourlot 16; Martin (L); Curiazio 3; Bevilacqua 15; Crivellaro 0; Feyles 0; Ivaldi 0.
All. Cavallari – Caprella
Dir. Acc. Casagrande.
 
Trasferta per la ventiduesima giornata sul campo del Savigliano, che all’andata ci sconfisse per 3 – 2.