Serie D: un regalo di Natale (in ritardo) al Pavic

 
Beh, senza parole!
Sappiamo che non è giusto non scrivere quando si perde, ma dopo una prestazione così si dovrebbe dare l’ordine di non parlare per una settimana, un “silenzio stampa” che parte dall’allenatore e arriva all’ultima giocatrice della squadra.
Si, perché qui la carretta la tirano in pochi, qui il mazzo lo si fa solo se si gioca bene e se si incomincia a sbagliare è finita, la squadra non conta più, conta solo la propria persona.
La scorsa settimana ci siamo presi insulti e siamo passati per maleducati, questa settimana era il sabato della Bontà, a Cambiano si regalavano punti, è passato il Pavic e si sono donati 3 set e 2 punti che permettono a loro di pareggiare i punti con loro.
 
Oltre a questo non sappiamo cosa dire, altra occasione di crescita sprecata, e ormai stanno diventando troppe, questa Serie D dovevamo dominarla, faremo come al solito la comparsa e vedremo le altre gioire della promozione in C o dei Playoff.
 
Sabato prossimo gara per un posto a metà classifica a Gattinara, speriamo di esserci (con la testa e non solo col fisico)!!!
 
 
 
InVolley – G.S. Pavic      2 – 3
                               (21/25 – 25/12 – 25/13 – 18/25 – 7/15)
 
Bourlot I., Campolo I., Cavaglià E., Crivellaro E., Dametto C., Fasano I., Grattarola M., Ivaldi V., Mariotti F., Moretto S., Neriotti C., Tamagnone M., Vergnano A.
Allenatore: Daniele Turino
Vice-Allenatore: Claudio Feyles
Dirigente: Francesco Tamagnone