Serie D: ritorno alla vittoria contro l’Aurora Venaria

 
Ampio turnover per tutta la partita
 
Dopo le due sconfitte contro Savigliano e Almese ritorna alla vittoria il nostro gruppo di Serie D e lo fa offrendo una positiva prestazione di squadra, con tutte le ragazze “disponibili” impegnate.
 
Sestetto di partenza con Curiazio in palleggio, Nogarotto opposto, Bevilacqua e Casagrande in banda, Cogliandro e Crivellaro centrali e Martin e Ivaldi liberi e inizio positivo per i nostri colori, la squadra conquista subito qualche punto di vantaggio e, nonostante il tentativo di rimonta del Venaria, riesce a chiudere sul 22 – 25.
 
Sestetto diverso nel secondo set, Curiazio e Martin a riposo per il riacutizzarsi dei loro recenti infortuni, e biancoblu incapaci di reggere il ritmo avversario fino a metà set, quando, complici diversi errori della squadra di casa, riescono a compiere il sorpasso decisivo sul 26 – 28.
 
Ampio turnover nel terzo set, con l’ingresso dall’inizio di Salsano, Panetta, Scapati, Aimasso ma la squadra fatica a trovare gli equilibri giusti, regalando di fatto al Venaria un comodo 25 – 10; da segnalare l’uscita dal campo di Ivaldi a metà set per il solito fastidio al ginocchio.
 
Stesso sestetto nel quarto set ma con la novità Bevilacqua nell’inedito ruolo di libero e ragazze più in palla in questo frangente, capaci di ribattere colpo su colpo fino a metà set quando, complici anche gli ingressi di Casagrande e Cogliandro, riescono a trovare lo spunto finale e a chiudere l’incontro sul 19 – 25.
 
“Brave le ragazze a farsi trovare pronte quando impiegate, siamo riusciti (tranne il terzo set) a mantenere una buona qualità di gioco e a sfruttare le opportunità che il Venaria ci ha offerto. Stiamo cercando di far trovare ritmo a chi gioca solitamente di meno e a dare fiato a chi ha tirato la carretta fino a questo punto, visto e considerato che il nostro campionato in Serie D non ha più molto da offrirci; sono contento per la crescita mostrata nel ritorno (9 vittorie su 11 partite, 27 punti contro i 17 dell’andata) e adesso cerchiamo di concentrarci al meglio sul campionato di Under 16, iniziando dalla partita di mercoledì in cui ci giocheremo l’accesso alle finali con Saluzzo.”
 
Tre punti che ci mantengono al quinto posto in coabitazione con il Fortitudo Chivasso, ma infortuni che non faranno sicuramente dormire sonni tranquilli a tutto lo staff tecnico.
 
Cherasco rinvia la festa promozione, sconfitto infatti 3 – 0 dall’Almese nello scontro al vertice, loro due insieme al Bra hanno raggiunto la certezza matematica dei primi tre posti. In fondo alla classifica tutto invariato con Venaria e Unionvolley che si giocheranno nelle ultime due partite la salvezza
 
La classifica: Cherasco 66; Almese 61; Bra 60; Villanova 49; InVolley, Fortitudo 44; San Francesco 38; Savigliano 35; Dravelli, Saluzzo 29; Venaria 19; Unionvolley 16; San Secondo 9; Condove 5.
 
Dopo Pasqua faremo visita alla terza forza del campionato, L’Area 0172 Bra.
 
Capra Aurora – InVolley                1 – 3
                                   (23/25 – 26/28 – 25/10 – 19/25)