Under 13 – campionato U14: chi ben comincia… Atto II°

Per usare un vecchio adagio popolare…” chi ben comincia è a metà dell’opera “. Così comincia la stagione ufficiale delle ragazze del 2000. Tre set a zero portati a casa senza troppi affanni , contro un Lingotto 99 che aveva dato l’impressione di promettere di più. Ma la prova delle nostre ragazze ha comunque qualche chiaro scuro, forse dovuto alla partenza di stagione, forse dovuto alle emozioni che si provano sempre e comunque quando si scende in campo con la maglia biancoblù dell’Involley. Gli allenatori Fede e Sara hanno detto, a fine gara, che nonostante la vittoria c’è del lavoro da eseguire e molte cose ancora da migliorare ( d’altro canto quando è che dicono che non bisogna lavorare, migliorare…). A dare loro ragione, non basta il parziale di 14 a 0 che ha aperto il terzo set; ci sono anche i 5 punti recuperati dal Lingotto per errori della nostra compagine. Pochi se si considera che a metà del terzo set la partita era finita, troppi se pensiamo al fatto che non tutte le partite saranno così abbordabili. Buona difesa, buona “rice”, buon attacco, ma ancora un po’ troppa confusione. La settimana porterà consiglio. La nota positiva resta sempre quella che evidenzia un collettivo che lotta, recupera, prende palloni anche dentro allo spogliatoio dell’arbitro, senza mollare mai, mai, mai…  Scrivere oltre sarebbe sterile e pleonastico. Lasciamo tempo al tempo e lasciamo lavorare il team. Domenica vedremo se il campo amico ci favorirà nel verdetto finale. “ .. il buon giorno si vede dal mattino!”, recita un notissimo proverbio popolare. Il giorno delle nostre ragazze si è aperto con un sole forte,  caldo e un cielo sereno  che fa sperare bene per tutta la stagione. Ci vediamo domenica…oh! Scusate, dimenticavo: “…Su le mani tifiamo Chieri!!!”