Under 14 eccellenza girone B: il ’97 vince ancora ma non esalta.

LE RAGAZZE DI GAY VINCONO … MA NON CONVINCONO
 
Il 4° incontro del campionato under 14 oppone le nostre ’97 a quell’Unionvolley pari età (anch’esso tutto ’97) l’anno scorso buon protagonista in under 12, ma la notevole differenza di punti in classifica lascia ben sperare.
La giornata delle buiancoblu non sembra però delle migliori, probabilmente anche le nostre sono ancora "stregate" da Halloween (!) e già nel primo set il gioco non scorre fluido come nelle ultime ottime prestazioni; l’Unionvolley è determinato e fino a metà frazione la situazione è in equilibrio, poi un buon finale in attacco permette a Giorgia Zannoni e c. di chiudere il set.
Nella seconda frazione la faccenda si fa complicata: le ospiti affrontano le nostre rischiando parecchio in battuta ed in attacco, ma così ottengono buoni risultati, mentre un po’ in tutti i reparti l’In Volley stenta a decollare; il risultato è che, in un finale molto combattuto, una volta tanto sono proprio le ragazze di Gay a cedere ai vantaggi.
La giusta "strigliata" del mister ottiene i risultati sperati: il gioco non torna sul livello delle ultime prestazioni, ma l’attenzione a ridurre gli errori aumenta ed anche l’attacco incide maggiormente, così in due set abbastanza simili nell’andamento la partita si chiude con un 3-1 che significa ancora punteggio pieno, sempre con Lilliput ad 1 punto e S. Giorgio a 2 punti, ma con le altre ben più staccate.
 
E domenica, prima prova della verità per valutare le possibilità di questo gruppo in under 14: trasferta (si fa per dire…) a Chieri in via Fea contro il S.Giorgio, in un derby ricco di significati anche per la presenza di ex in campo: il S. Giorgio ’96 parte favorito, ma per Giorgia Zannoni e c. non mancano certo gli stimoli per una buona prestazione: appuntamento alle 15,15.
 
InVolley ’97 – Unionvolley ’97   3 – 1 
                              (25/15 – 25/27 – 25/16 – 25/14)
In Volley ’97:   Astorino, Colombardo, Grosso, Marini, Marzolla, Mattioni,  Parisi, Parola, Razetto, Rossetti, Segantini, Vergnano, Zannoni (cap.).
All.: Stefano Gay – Vice: Christian Balzo – Team manager: Anna Piovano