Under 18 ASTI INVOLLEY: Alessandria e Asti conquistate

 
L’ Under 18 sfodera una prestazione eccezionale in finale e annichilisce lo Sporting Acqui
 
Giornata di final four per il nostro gruppo dell’Under 18 che si ritrova quasi al gran completo per affrontare l’ultima fatica interprovinciale, quasi perché Castrogiovanni è ferma per i soliti fastidi alla schiena e Guarise per un dolore al collo.
 
Al mattino è tempo di semifinali e, mentre nel palazzetto di Valenza si incontrano Sporting Acqui e Novi Pallavolo (3 – 0 per le prime il risultato finale), al Liceo vanno in scena le squadre dell’Asti InVolley e della Junior Casale.
 
La partita è bruttina, classica partita mattutina nella quale il gioco fatica a crescere e gli errori la fanno da padrone; Cavallari e Rondinelli alternano tutte le ragazze a referto, per provare a non accumulare altre tossine oltre quelle delle varie maratone del giorno prima (le partite dei campionati sono terminate al quarto – quinto set, con le nostre ragazze protagoniste). Il risultato non è mai in discussione ma la qualità non raggiunge mai una piena sufficienza, ci sta.
 
Il pranzo è sempre motivo di gioia per il nostro gruppo, la tensione per l’imminente finale non si avverte, le cabarettiste della squadra si ergono a protagoniste trascinando anche le più pacate, notevole soprattutto la “marcia” di avvicinamento al palazzetto.
 
È il momento della finale, nell’altro campo l’ossatura della squadra che ci ha fatto soffrire in C solo il giorno prima, oltre a 3 innesti della squadra che ci ospita, il Valenza; dalla nostra il sestetto in campo è formato da Cumino in palleggio, Mascherini opposto, Cortelazzo e Gatti in banda, Menardo e Durando al centro con Barbieri libero.
 
Sappiamo cosa fare e lo facciamo benissimo, le migliori attaccanti avversarie sono ben presto disinnescate mentre la nostra battuta (seppur con qualche errore di troppo all’inizio) tiene costantemente sotto pressione la ricezione avversaria; riusciamo per 2 set a tenere un ritmo impressionante, un ingranaggio oliato alla perfezione, la partita scivola via velocemente impedendo sempre alle avversarie di poter entrare in partita, 25 – 9 e 25 – 7 gli eloquenti primi due set.
 
Lo Sporting è una squadra forte, e, non appena il nostro livello di attenzione si è abbassato, eccolo entrare in gioco; il terzo set diventa più equilibrato, il divario è sempre “di sicurezza” ma non più l’abisso dei primi due, c’è anche tempo per l’ingresso di Mariotti per una acciaccata Menardo, ed è proprio lei in battuta a contribuire definitivamente al 25 – 16.
 
Tre a zero netto che ci laurea CAMPIONI INTERPROVINCIALI
 
Meritatissimi i premi finali per Mary Cumino, miglior palleggio, Marghe Mascherini, miglior attaccante e per una immensa Linda Barbieri, miglior giocatrice.
 
Nella seconda metà di marzo inizierà la fase regionale, per ora qualificate Cuneo Inox come campione della provincia di Cuneo, Asti InVolley campione ad Alessandria – Asti, Sporting Acqui secondo ad Alessandria – Asti e Junior Casale, terzo ad Alessandria – Asti.
 
I provinciali di Torino e Novara si concluderanno il 14 Marzo. A Torino (7 qualificate) siamo giunti alle semifinali, per il primo posto si incontrano Lilliput – Calton e Balamund – Chisola, per il quinto posto Unionvolley – Carmagnola e Pinerolo – Stella Rivoli. A Novara (5 qualificate) sono iniziati i quarti di finale (andata e ritorno), il Team Volley ha espugnato il campo dell’Oleggio per 3 – 0, il Red Volley ha superato al tie-break il Trecate, l’Omegna attende l’Asystel, la Virtus Chiavazza ospita il Galliate.
 
Nell’attesa di conoscere le nostre prossime avversarie ci godiamo questo successo, un altro trofeo che si aggiunge alla immensa bacheca InVolley.
 
 
ASTI INVOLLEY – JUNIOR CASALE             3 – 0
Asti InVolley: Casagrande 3; Dametto 2; Mariotti 3; Menardo 6; Mascherini 9; Cortelazzo 3; Ingignoli 1; Cumino 2; Paggi (L); Barbieri (L); Durando 11; Gatti 5; Tamagnone 5. 
All. Cavallari – Rondinelli.
 
 
ASTI INVOLLEY – SPORTING ACQUI           3 – 0
(25-9; 25-7; 25-16)
Asti InVolley: Casagrande 0; Dametto; Mariotti 0; Menardo 5; Mascherini 15; Cortelazzo 11; Ingignoli; Cumino 3; Paggi (L); Barbieri (L); Durando 8; Gatti 9; Tamagnone. 
All. Cavallari – Rondinelli.