Under16 : CAMPIONI PROVINCIALI

 
Tre a zero nella finale contro il Lilliput
 
Domenica vincente in Val Chisone per la nostra Under 16 che torna con un nuovo importante trofeo e tre titoli personali che arricchiscono ancora più la gloriosa bacheca InVolley.
 
Semifinale al mattino contro l’Unionvolley squadra di casa e partenza molto positiva per le nostre ragazze che nel primo set scavano un solco profondo tra loro e le avversarie fino al 25 – 17 finale. Ancora più agevole il secondo parziale che vede le nostre atlete sempre avanti e pronte a chiudere per 25 – 16.
Di tutt’altro tenore il terzo parziale, le ragazze di casa le provano tutte per rientrare in partita e per lunghi tratti riescono a rimanere davanti nel punteggio, grande qualità del nostro gruppo però è la capacità di rimanere lucide nei momenti importanti del set e così si spiega il recupero finale e il 25 – 22 finale.
 
Finale contro il Lilliput quindi, squadra di Settimo che ha dovuto sudare parecchio per avere ragione del nostro ’97 piegato solo allo sprint nei primi due set.
Mancano Moretto e Ivaldi in finale e Alice che come in serie D si impiega diligentemente nel ruolo di opposto, Curiazio in palleggio, Cogliandro e capitan Bourlot al centro, Bevilacqua e Pirv in banda e Martin libero le altre atlete a cominciare la partita come titolari in casa InVolley; set difficile il primo, condotto dalle cambianesi fino al 4 – 1 ma che poi le ha viste inseguire per tutto il parziale, ancora una volta la forza del gruppo si vede nei momenti importanti, Bevilacqua in battuta, la difesa di Martin, le alzate di Curiazio e Pirv in attacco contribuiscono a creare il sorpasso finale per il 25 – 23 a nostro favore.
Altra storia il secondo parziale, condotto dal primo all’ultimo punto dalle nostre atlete e terminato facilmente per 25 – 15.
Ancora pathos nel terzo set, il Lilliput le prova tutte per rientrare in partita e gli errori InVolley ne agevolano la fuga fino al 2 – 8, è solo un attimo e il recupero avviene prima a quota 11 e poi definitivamente a quota 13; è l’ultimo sussulto della partita che da questo momento vede un monologo cambianese fino al 25 – 18 finale.
 
L’InVolley B si classifica al quarto posto, un notevole risultato per una compagine composta esclusivamente da ragazze under 14.
 
Primo posto meritato per una squadra formata da bravissime atlete che stanno imparando a giocare insieme, percorso di crescita fermato un po’ dalla tribolata partenza e dagli acciacchi fisici che hanno costellato questo inizio di 2011. Il primo tassello è stato messo, ora bisogna accelerare per potersi presentare al meglio nel campionato regionale.
 
Insieme alla gioia per aver ottenuto il primo posto provinciale 3 premi personali che inorgogliscono ancora di più tutto lo staff InVolley, Luisa Martin miglior libero, Ariana Pirv miglior attaccante e Michela Bevilacqua miglior giocatrice della manifestazione.
 
Nel girone regionale siamo stati inseriti nel girone A insieme all’Asti Volley (derby previsto per il 10 aprile), al Volley Saluzzo (20 o 21 aprile) e Cavour Volley (in trasferta domenica 27 marzo), tutte squadre da affrontare con il massimo impegno per continuare l’avventura stagionale.
 
Nel girone B il Lilliput se la vedrà contro avversari del calibro di S2M Vercelli, Volley Bellinzago e Sporting Parella; nel girone C si affronteranno due grandi favorite per la vittoria finale, Agil Trecate e Junior Casale, insieme a loro le torinesi Balamund e Collegno; nel girone D l’Unionvolley testa di serie aspetterà il Pgs El Gall, il Canavese e il San Francesco.
 
Nuove sfide stimolanti per farci rendere al meglio in ogni allenamento che dovremo affrontare in questo mese e mezzo che ci separa dalle finali regionali.