Under18 ASTI INVOLLEY: qualificazioni alle Finali Nazionali

 
In Val Camonica dal 10 al 13 giugno saremo tra le 12 migliori squadre d’Italia
 
In una due giorni caldissima e tra alti e bassi le nostre ragazze riescono nell’impresa di qualificarsi per le Finali Nazionali Under 18, per la prima volta nella storia di Asti e InVolley e lo fa non lasciando nessun set per strada (l’unico di tutta la stagione in semifinale regionale contro il Virtus Chiavazza).
 
Lo svolgimento della fase interregionale è risultato abbastanza regolare, Volley School Genova e Asti InVolley si sono rivelate da subito le squadre più forti vincendo le sfide contro Ariete Oristano e Csi Chatillon, alla domenica pomeriggio le ragazze sarde hanno centrato il terzo posto vincendo contro le ragazze valdostane prima della sfida tra le prime della classe.
 
Sestetti titolari da entrambe le parti e fase di studio nel primo set fino al 10 pari, il turno in battuta di Durando però, rompe gli equilibri, l’allenatore ligure prova a variare qualche giocatrice ma ormai il set è in discesa per le bianco-blu, Gatti, Menardo e Mascherini imperversano nel 25 – 18 finale.
 
Secondo set che comincia subito bene per noi e massimo vantaggio sul 15 – 8, qui qualcosa si inceppa, le avversarie forzano la battuta mettendo in grossa crisi il nostro assetto, in un attimo siamo superati e le ospiti si ritrovano a giocarsi 3 set point sul 21 – 24, l’ingresso di Paggi in battuta aiuta il recupero, il parziale diventa un susseguirsi di emozioni e di errori grossolani, è una parallela di Cortelazzo ha sancire il 32 – 30 a nostro favore.
 
Il terzo set diventa una formalità, lo scampato pericolo riaccende i motori Asti InVolley, Cumino e Barbieri continuano a giocare su livelli altissimi e il divario nel punteggio è da subito notevole, 25 – 17 il finale.
 
Gli acciacchi e qualche rilassatezza di troppo non ci hanno fatto vedere la miglior pallavolo della stagione in queste partite, ora ci sono 20 giorni per ritrovare la brillantezza e per la cura dei particolari che possono fare la differenza in Val Camonica.
 
Le qualificate ai nazionali Under 18, oltre noi:
Foppapedretti Bergamo, campione Regionale Lombardia e grande favorita;
Amatori Orago Va, vice campione Lombardia;
Le Signe Firenze, campione Toscana;
Polisportiva Casciavola Pi, vice campione Toscana;
Idea Volley Castenaso Bo, campione Emilia Romagna;
Casal de Pazzi Roma, campione Lazio;
Ata Volley Trento, campione Trento e vincitore dell’Interregionale B;
Trevi Pg, campione Umbria e vincitore dell’Interregionale C;
Pallavolo Crotone, campione Calabria e vincitore dell’Interregionale D.
Le ultime 2 squadre saranno le vincitrici delle semifinali della regione veneto, il 26-05 Vicenza – Pool Volley e il 30 maggio San Donà – Conegliano, con favorite le due squadre di casa.
 
Un lotto di società importanti con molte nostre vecchie conoscenze, molte squadre come noi più giovani rispetto al limite di età e molte ragazze che la settimana prima saranno protagoniste alle finali nazionali under 16.