Giorno: 11 Gennaio 2020

Serie C girone B: sconfitta in trasferta contro Gilber Gaglianico Volley per 3-0

Risultato finale: 3-0 (25-19; 25-15; 25-23)
IN VOLLEY PIEMONTE: Nejrotti, Batte 2, Bermond 4, Bongiorno 5, Cavicchia (lib.1), Gramaglia 1, Palumbo 8, Perfetto 15, Pertusio 5, Rattalino (lib.2),
Zuccarello 1.
All.: Trinchero
Vice: Sala S.
T.M.: Novara

La ripresa del campionato dopo la pausa natalizia non arride alle biancoblu, scese in campo con parecchie speranze contro la penultima in classifica.
Trinchero però deve fare a meno di Adriano, per un leggero infortunio ed il Gaglianico per una sera dimentica la classifica esprimendo un buon gioco in tutti i reparti. L’In Volley ha momenti ottimi ma manca di continuità, primo e terzo set sembrano sempre a portata di mano ma alla fine sono le locali a chiudere dopo una terza frazione combattuta.
Sicuramente le migliori biancoblu sono le due bande Perfetto (top scorer dell’incontro) e Palumbo: entrambe su buoni livelli sia in attacco che in ricezione.

Under 14 girone P (Turbo): vittoria in trasferta contro Pivielle per 3-0

Risultato finale: 0-3 (7-25; 13-25; 12-25)
IN VOLLEY PIEMONTE 2006: Buffone, Gaye, Giacomin, Lodigiani, Mangalagiu, Molino, Prekducaj, Regen, Viazzo.
All.: Sciarrotta
Vice: Gioana
Allievo Allenatore: Dall’Osto
T.M.: Bevilacqua

Vittoria senza troppi sforzi per il gruppo 2006 nel primo turno della fase turbo.
A Mathi le biancoblu si presentano senza Vighetto e Montaldi (lasciate a riposo) e Cantoni (infortunata), ma gestiscono i tre set nel modo migliore, riducendo al minimo gli errori.

Under 16 girone 1 (Turbo): vittoria in trasferta contro Pallavolo Montalto Dora per 3-0

Risultato finale: 0-3 (19-25; 23-25; 23-25)
IN VOLLEY PIEMONTE 2004/5 “B”: Arnedo, Buffa, Campari, Catella, Di Marzio, Ferro, Mosso Pieropan, Piersanti, Piserchia, Savio.
All.: Ollino
T.M.: Sala G.

Buona la prima nel girone Turbo per le ragazze di Ollino che si impongono con un perentorio 3 a 0 contro il Montalto Dora, padrona di casa.
Primo set caratterizzato da un buon livello di gioco e un alto livello di battuta mentre sia il secondo che il terzo hanno come caratteristica comune un approccio deficitario che fa si che le ragazze biancoblu debbano recuperare importanti parziali di svantaggio.
Nonostante ciò il livello di gioco superiore a quello delle avversarie permette, faticando, di portare a casa l’intera posta in palio.